Torna Rock per un bambino, l’evento di solidarietà con i big della musica e dello spettacolo


“L’incasso dell’evento, ideato e organizzato da Luca Guadagnini, verrà interamente devoluto al reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma”

Articolo di Giovanni Quarti 

Grande musica, spettacolo e beneficenza caratterizzeranno l’undicesima edizione di “Rock per un bambino”, che si terrà al Pala Cesaroni di Genzano il prossimo ‪25 maggio‬. Anche quest’anno l’incasso dell’evento, ideato e organizzato da Luca Guadagnini, verrà interamente devoluto al reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma tramite la Fondazione Bambino Gesù. Guadagnini, nel 2009, ha perso sua figlia Aurora. La piccola, nata due anni prima, era affetta da un neuroblastoma infantile e per questo era stata ricoverata più volte in ospedale. Nei lunghi mesi passati in corsia, Luca si è reso conto in prima persona della necessità di un numero maggiore di attrezzature disponibili per poter offrire le cure adeguate ai bambini ricoverati. E per questo ha voluto dedicarsi con tutto se stesso, affiancato da sua moglie Genni e dalla sua band all’organizzazione di questa manifestazione che ogni anno conta una media di quattromila presenze. Ad oggi, la cifra complessiva devoluta in beneficenza alla struttura ospedaliera supera i 185.000 Euro, tutti documentati.

“La solidarietà non deve essere solo affettiva, ma anche operativa e propositiva!” è il motto di Guadagnini, un genitore che non sapeva di essere così determinato fino a quando la vita non lo ha messo duramente alla prova. Durante la serata Luca Guadagnini presenterà il suo ultimo album: “Invulnerabile”. Tra le prime anticipazioni legate agli ospiti di questa undicesima edizione, presentata da Tiziana Mammuccari, spiccano i nomi del cantautore ‪Gianluca Grignani‬ e di Janet De Nardis che per l’occasione vestirà i panni di madrina della manifestazione. L’intento di Luca è quello di donare un sorriso che continua a rappresentare l’arma necessaria per poter affrontare ogni male, una forma di comunicazione tra tutte le culture del mondo, un bellissimo invito alla solidarietà e condivisione.‬‬‬‬‬‬‬‬

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.