A raccontarsi è la vocal coach Giovanna Pezone


“Il Vocal Coach è un artista professionista in grado di dare consigli che siano di immediata applicazione e attuali” 


Intervista Desirè Sara Serventi

thumbnail_dsc_38182b

Si è esibita sui palchi più importanti Giovanna Pezone, in arte “Johanna”, e ha fatto parte come corista e solista del coro Gospel David. Ha lavorato sia in Italia che all’estero dove ha potuto cantare con personaggi del calibro di Neja, Kirk Franklin e Cece Winans. Johanna è sia il Presidente dell’Associazione Culturale Cuore in Musica, sia la Vocal Coach del Concorso Nazionale “Fuoriclasse” di Ivano Trau e Catiuscia Siddi.

Qual è stata la sua formazione in campo musicale?
Ho iniziato al Conservatorio di Santa Cecilia come cantante lirica per poi spostarmi allo studio del Canto Gospel. Ho studiato presso la scuola David e poi l’accademia di Canto musica e Spettacolo CMS di Torino. Durante questi anni ho frequentato numerosi corsi e stage fino al conseguimento del Diploma di Canto per conseguire poi l’abilitazione all’insegnamento.

Qual è stato il suo percorso lavorativo?
Durante gli anni che vanno dal 1999 al 2009 ho fatto parte come solista e corista del Coro Gospel David, esibendomi in teatri e nelle piazze delle più importanti città italiane, dove ho potuto cantare con cantanti come Neja, con parentesi anche all’estero nella patria del canto spiritual gospel, quindi negli Stati Uniti e in Canada, dove ho cantato con cantanti del calibro di Cece Winans e Kirk Franklin. Dal 2009 mi sono dedicata all’insegnamento del Canto.

thumbnail_14370275_10207323711196143_3228183904354419455_n

Quando si è avvicinata all’insegnamento?
Ho incominciato l’insegnamento del Canto nel 1996 prima come aiutante della mia insegnante per poi dedicarmi personalmente a tale lavoro.

Qual è la prima cosa che dice ai suoi allievi?
Per diventare un cantante di livello ci vuole un grande impegno e che la parola “non c’è la posso fare” non è contemplata nel mio dizionario, e gli ricordo sempre che l’impegno batte il talento quando il talento non si impegna.

Lei è vocal coach del Concorso Nazionale Fuoriclasse di Ivano Trau e Catiuscia Siddi. Vuol parlarne?
Si, sono la vocal coach di questo nuovo format televisivo, svolgo il mio ruolo con passione e dedizione cercando di portare i concorrenti ad un buon livello per dargli la possibilità di esprimere se stessi nel meglio delle loro facoltà attraverso stage e masterclass.

Cos’è per la precisione un vocal coach?
Il vocal coach deve essere ed è un artista professionista, inserito e pienamente attivo nell’ambiente artistico di sua competenza; non è un “teorico”, ma è qualcuno in grado di dare consigli che siano pratici, reali, di immediata applicazione ed attuali.

Lei è il presidente dell’Associazione Culturale Cuore in Musica. Di cosa vi occupate?
L’Associazione di cui sono presidente è nata con lo scopo di diffondere la cultura e la formazione musicale in tutte le loro forme e i loro aspetti. Favorire e sostenere la tradizione della cultura musicale che, nascendo dallo studio del Canto e della Musica, migliori nei fruitori la cognizione dell’arte e si proponga come risorsa di promozione umana e sociale. Per far tutto questo è stata aperta una scuola di musica e canto, avvalendosi di musicisti e cantanti professionisti, con il fine di avvicinare gli utenti all’approfondimento delle varie specificità pratiche e teoriche del canto e della musica.

Un suo parere sul mondo della musica in Italia?
In Italia secondo il mio parere si danno poche possibilità agli artisti emergenti, cosa che non succede all’estero. Forse adesso con i talent che stanno nascendo ci potrebbe essere una controtendenza.

Quale reputa l’esperienza più significativa per la sua carriera?
L’esperienza più significativa della mia carriera l’ho avuta con il coro Gospel David, di cui ero solista e corista, negli USA nella patria del spiritual-gospel dove ho avuto l’onore di esibirmi con cantanti del calibro di Cece Winans e Kirk Franklin.

thumbnail_14457428_10154591975044190_2378791407683396040_n

Attualmente in cosa è impegnata?
Attualmente sono impegnata in vari fronti che mi riempiono di soddisfazioni, continuo a portare avanti il mio ruolo di vocal coach del Concorso Nazionale Fuoriclasse di Ivano Trau e Catiuscia Siddi, senza tralasciare la Scuola di Canto dell’Associazione Cuore in Musica di cui sono la vocal coach oltre che il presidente. Le mie attività possono essere seguite sia sulla mia pagina facebook che su quella della associazione oltre al sito cuoreinmusica.com

Vuol lasciare un messaggio ai lettori di Sledet.com?
Se avete un sogno non abbandonatelo c’è sempre tempo per coronarlo, ed io ne sono l’esempio vivente in quanto, quando credi che ormai l’età non possa più regalarti niente e il momento che ti sbagli, in quanto l’importante è credere in se stessi ed in quello che si fa.

Sledet.com ringrazia per l’intervista Giovanna Pezone.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *