A tu per tu con la conduttrice Cristina Russo


Bellezze in bicicletta è una trasmissione all’insegna dell’originalità

download

E’ versatile e con una dote innata per la conduzione Cristina Russo, conduttrice del nuovo programma trasmesso su La7 dal titolo “Bellezze in bicicletta” insieme a Clive Griffiths. Muniti delle loro biciclette attraversano l’Italia da sud a nord, per condurre i telespettatori alla scoperta delle meraviglie che il Paese offre. Un format originale quello ideato da Francesco Vanin, con la regia di Mario Maellaro, dove la realizzazione del progetto porta la firma di Libero Produzioni Televisive di Marco Falorni. Cristina Russo e Clive Griffiths, hanno dimostrato che è sufficiente una bicicletta e una spiccata preparazione e competenza nel settore, per rendere una trasmissione un successo.

Se ti chiedessi di raccontarti, cosa risponderesti?
Sono una ragazza che cerca sempre di seguire il cuore e le proprie passioni, ma sempre con un buon senso di responsabilità… E infatti sono un capricorno! Sono fondamentalmente una buona, che non ama le liti, ma preferisce il “vivi e lascia vivere”.

Qual è stata la tua formazione?
All’età di 5 anni ho iniziato lo studio della danza, che ho interrotto qualche anno fa, poiché non riuscivo più a conciliarlo con gli studi universitari. Nel 2010, per due anni, invece, ho frequentato una scuola di recitazione a Milano.

Vuoi parlare del tuo percorso lavorativo?
Il mio curriculum non è vastissimo, anche perché negli ultimi anni avevo un po’ appeso le scarpette al chiodo. Sicuramente, però, le più costruttive sono state quella come concorrente a “Vuoi ballare con me?” nel 2009, e quella come inviata a “Speedway” nel 2010.

Quale reputi l’esperienza più significativa per la tua carriera?
Ovviamente questa di “Bellezze in bicicletta”.

Sei alla tua prima esperienza come conduttrice televisiva insieme a Clive Griffiths, nel programma “Bellezze in bicicletta” trasmessa su La7?
Bellezze in bicicletta attraversa l’Italia da sud a nord, conducendo i telespettatori alla scoperta delle meraviglie d’Italia e di possibili percorsi ciclabili.

Come è stato per te vestire i panni di conduttrice?
Un’esperienza meravigliosa, perché era ciò a cui avevo sempre aspirato. Tutta la troupe mi ha aiutato con consigli utili e mettendomi da subito a mio agio.

Girando per l’Italia, qual è la cosa che ha catturato maggiormente la tua attenzione?
La pace e il silenzio che irrompono nel cuore e nella mente in posti come il borgo antico di Lagonegro, o le scogliere di Maratea. Oppure, di contrasto, il rumore gioioso per le strade della Campania!

Vuoi raccontare un aneddoto divertente durante il vostro viaggio in giro per l’Italia?
Io mi sono divertita dall’inizio alla fine delle riprese! Quando ero troppo stanca e perdevo brillantezza, i cameramen si avvicinavano per “svegliarmi” con qualche battuta!

Qual è lo scopo principale del programma?
“Bellezze in bicicletta”, con un tono fresco e leggero, per mezz’ora porta i telespettatori in alcune tra le più belle località d’Italia, e lo fa in bicicletta! Affascina con le sue immagini, ma allo stesso tempo informa!

Da chi è stato ideato?
“Bellezze in bicicletta” è un format di Francesco Vanin. La realizzazione del progetto televisivo è stata affidata a LIBERO produzioni televisive di Marco Falorni. La regia è di Mario Maellaro.

Che cosa volete raccontare con questo nuovo format?
Vogliamo mostrare ai telespettatori località a volte poco conosciute o raccontate, e dire loro che attraversale in bicicletta permette di conoscerne il lato più “wild”, più vero e originale.

Vuoi dire qualcosa riguardo Clive Griffiths come tuo compagno di viaggio?
Clive è un personaggio poliedrico, una persona di grande cultura, che conosce l’Italia e le sue usanze come fossero le sue tasche! Apprezzo la sua curiosità, perché secondo me è una qualità che permette di arricchirsi ed alimentare sempre la fame del sapere!

A tuo parere vengono valorizzate le bellezze del Paese?
Assolutamente sì, la regia e il montaggio hanno riprodotto perfettamente “la grande bellezza” di ognuna delle differenti tappe toccate!

Attualmente in cosa sei impegnata?
Attualmente mi trovo in vacanza nella mia Sicilia.

Progetti?
Spero di continuare su questa strada e crescere professionalmente.

Vuoi aggiungere altro?
Spero che “Bellezze in bicicletta” sia piaciuto e continui a piacere ai telespettatori, e che siamo riusciti a portarli il più verosimilmente fuori dalle loro case tra le meraviglie del nostro Bel Paese!

Sledet.com ringrazia per l’intervista Cristina Russo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *