Calabria vergogna per la sua classe dirigente: asserisce Adriana Musella


Lettera aperta del presidente del Coordinamento Nazionale Antimafia Riferimenti Adriana Musella


Articolo di Desirè Sara Serventi

b7163afa27e2f497f273338fb4b64579

Scende nuovamente in piazza il Presidente del Coordinamento Nazionale Antimafia Riferimenti, con una lettera aperta contro la classe dirigente della Calabria. Scrive Adriana Musella che “Crotone, una cittadina bellissima, sempre più’ isolata. Oggi perde anche il servizio di elisoccorso. E’ stata avviata una petizione al Presidente della Giunta. Ma mi chiedo bisogna implorare per i propri diritti o pretenderli? Niente collegamenti ferroviari, non un aeroporto degno di questo nome una strada, la 106, denominata della morte per gli incidenti che conta. Ma si parla ancora di elezioni in quel territorio. A che cosa servono questi politici locali?”, queste le parole di Adriana Musella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *