Lo speaker radiofonico Riccardo Vallone


Il conduttore radiofonico che ha partecipato al reality L’Isola di Adamo ed Eva


Intervista di Desirè Sara Serventi

11995744_1006199312744946_8121195083227890706_n

Muove i suoi primi passi nel mondo della musica studiando pianoforte e canto, per poi intraprendere la carriera di conduttore radiofonico, formandosi all’Art Accademia della conduzione televisiva e radiofonica di Roma di Max Poli. Ha partecipato come concorrente al reality L’isola di Adamo ed Eva, un programma con un format del tutto originale e un po’ fuori dal comune.

Quando ti sei avvicinato al mondo della musica?
Ho iniziato molto presto ad avvicinarmi al mondo della musica studiando pianoforte e canto, poi durante la mia crescita mi sono trovato davanti a molte scelte, ma l’amore per lo spettacolo mi ha sempre dato la forza di continuare a credere a ciò che avrei voluto fare, il conduttore radiofonico e televisivo.

Parli della tua formazione nel campo della conduzione?
Mi sono formato all’Art Accademia della conduzione televisiva e radiofonica di Roma di Max Poli, ho sudato su molti palcoscenici e lavorato gratis per un bel po’. Purtroppo nella politica italiana c’è anche questo “gavetta gratuita”, ma fortunatamente non la pensano tutti cosi.

Vuoi raccontare dei tuoi lavori?
Sono impegnato nella conduzione radiofonica su Radio Luna, una radio che mi ha dato molto credendo nelle mie possibilità, poi ho incontrato la famiglia di bynight Roma un programma che va in diretta su RadioRadio, e con Emilio Giordani ho avuto modo di conoscere altri stili di conduzione. Negli ultimi anni ho presentato molti concorsi canori, di bellezza e sfilate di moda. Sono stato concorrente di Chance un programma su Agon Channel che evidenziava le doti da conduttore e per il secondo anno consecutivo sono lo speaker ufficiale del U.S Latina Calcio.

Hai partecipato al reality L’isola di Adamo ed Eva?
Fui scelto nel cast del reality L’isola di Adamo ed Eva, esperienza decisamente positiva che mi ha lasciato molto e mi ha dato modo di avvicinarmi a molti professionisti del settore, tra cui ho posare per la rivista “CHI”.

Cosa ti ha spinto a partecipare a questo format un po’ particolare?
Molti si chiedono ancora il motivo che mi ha spinto a vivere un’esperienza del genere, semplice, ve lo spiego in poche parole. Rispondete a questa domanda, quando uscite con una persona che vi piace, quanto tempo impiegate a prepararvi, sicuramente sarà il vostro abito migliore ed accessorio ad averla vinta su di voi, cose che vi fanno sentire veri uomini o donne da mozzafiato, è proprio questo il motivo che mi ha spinto ad andare. Provare a conquistare una persona, facendosi forza solo del proprio carattere e ovviamente aspetto fisico, diciamola tutta.

Impegni lavorativi?
Attualmente sono impegnato nel raggiungimento del mio obiettivo, lavorare in una radio network e avere la possibilità di condurre un programma televisivo su rete nazionale.

Vuoi aggiungere altro?
Mai dare carta bianca ad uno speaker come me, potrebbe non smettere mai di parlare, ma questa volta, mi sono comportato bene, lo spero. Ringrazio tutte le persone che continuano a seguirmi nei miei lavori e a quelle che continuano a credere in me e sopratutto a Sledet.com

Uno speaker radiofonico con tanta passione per il mondo dello spettacolo, della musica e della conduzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *