La grintosa Star Elaiza


Con la sua musica vuole trasmettere emozioni, amore e speranza

Intervista di Desirè Sara Serventi

IMG_20150108_133233

 

 

E’ una cantautrice che muove i suoi primi passi nel mondo della danza, per poi avvicinarsi alla recitazione e al canto. Nei suoi pezzi traspare il messaggio che vuole portare a chi ascolta la sua musica, ovvero emozioni, amore e speranza. E’ impegnata sia come conduttrice del “ Red Fashion Night” l’evento moda creato dal manager Oscar Garavani e da Andrea Duma, che nella promozione del suo nuovo singolo.

Se ti dicessi di raccontarti , come se tu fossi la protagonista di un film, che genere sceglieresti?

Direi che mi sento come la protagonista di un film “musicale”, dove la danza, il canto , la recitazione accompagnano da sempre la mia vita, in cui la sceneggiatura per tale genere,in questo caso la vita, comprende poi tutte le gioie, le delusioni, i sacrifici, le passioni e le emozioni del personaggio principale.

Come nasce il tuo nome d’arte?

Il mio nome d’arte è nato in maniera molto naturale. Chiamandomi Elisa e non potendo usare questo nome per le varie omonimie nel nostro settore, ho voluto mantenerne l’essenza con piccole variazioni nelle vocali e consonanti rendendolo più esotico..da qui Elaiza Star, perché avevo uno zio a me molto caro, che purtroppo non c’è più, che mi chiamava sempre “Stellina ” ed essendo molto legata a lui ho voluto inserirlo per continuare a “sentire” il suo affetto e lui stesso vivo in me.

Come ballerina hai lavorato e studiato con dei grandi coreografi. Di quel periodo ti è rimasto solo un bagaglio di esperienze?

Mi è rimasto tutto, perché non si smette mai di essere ballerini soprattutto io, che all’occorrenza sia per girare i videoclip sia per esibirmi, faccio le prove e ballo con loro.

Dopo la danza, inizi a frequentare corsi di recitazione. Eri alla ricerca della tua vera passione?

La danza era alla base del mio quotidiano. Quando ho iniziato i vari corsi di recitazione ho avuto la fortuna di essere presa ad un provino di un musical e avendo avuto una naturale facilità a recitare un copione, mi sono iscritta subito ad un primo corso e poi, ne sono seguiti altri.

Quando hai iniziato a muovere i primi passi nel mondo del canto?

Sempre in concomitanza del musical per cui ero stata scelta come protagonista.

Hai deciso non solo di cantare, ma di scrivere i tuoi pezzi, diventando così una cantautrice. Che messaggio vuoi portare a chi ti ascolta?

Un messaggio di “speranza”, di emozioni, di esperienze di vita e d’amore.

Sei impegnata sul piano sociale?

Sì da sempre. Credo non solo che è nostro “dovere” come esseri umani sostenerci e aiutarci, ma come artisti di più, poiché abbiamo la possibilità di coinvolgere e sensibilizzare più persone contemporaneamente per una “buona causa”.

Attualmente in cosa sei impegnata?

Ad ora sono la Conduttrice del “Red Fashion Night” l’evento moda creato dal Manager Oscar Garavani e dalla splendida Andreea Duma che è nato per far conoscere “stilisti emergenti e non” nel panorama della moda con nuove idee e prettamente “Made in Italy”, e sto iniziando la promozione del mio nuovo singolo “Davvero ” in vari contesti, radio, spettacoli.

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Sicuramente “Alta Roma ” come conduttrice e poi, ci sono in serbo per me come cantautrice degli impegni molto importanti che però, non posso pubblicizzare e anticipare.

Vuoi aggiungere altro?

Vorrei ringraziare sledet.com per questa bellissima intervista prima di tutto. Poi ringrazio di cuore il mio manager Oscar Garavani e Andreea Duma, tutti i miei amici, i fans e i vari follower che ogni giorno mi dimostrano il loro affetto, il supporto, la stima e la condivisione per quello che faccio. Vi ringrazio tutti di cuore.

Non c’è dubbio, ha proprio una bella grinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *